Bertolt Brecht : “Chi non conosce la verità è uno sciocco, ma chi, conoscendola, la chiama bugia, è un delinquente”


Non mi piace pensare che esiste l’ingiustizia della legge, non mi piace perché è dura da digerire, mi rendo conto che spesso e volentieri si perde traccia degli eventi perché non sono più sensazionali e solo grazie alla diretta conoscenza delle persone coinvolte verrai a sapere che quella storia non è finita così. Ma…………..





“ Non c’è niente di più profondo di ciò che appare in superficie “





Pino Ciampolillo


venerdì 30 settembre 2011

VIDEO INTERVISTA AI CARABINIERI DEL N.O.E.,

INTERVISTA AI CARABINIERI DEL NUCLEO OPERATIVO ECOLOGICO



http://www.youtube.com/watch?v=yXlmrhZDQls


Il Servizio 2 V.A.S.-V.I.A. dell'Assessorato Territorio ed Ambiente della Regione Sicilia in data 9.2.07 con prot. 10741 Comunica alla Italcementi e per conoscenza all'ARPA al Comune di Isola delle Femmine alla Provincia Regionale di Palermo

Oggetto: Cementeria Italcementi Progetto di ammodernamento della Cementeria Italcementi di Isola delle Femmien- Verifica ex art 10 D.P.R. 12/04/96



Con nota assunta al prot ARTA n 75686 del 2.11.06, la ditta Italcementi S.p.A., nell'ambito della richiesta di Autorizzazione Integrata Ambientale presentata il 28 agosto 2004, ha trasmesso a questo Servizio la documentazione relativa alla verifica di assoggettabilità del progetto in oggetto alle procedure di valutazione di impatto ambientale.
Dall'analisi della documentazione è emerso che l'impianto, realizzato negli anni 60, non è mai stato sottoposto a procedura di valutazione di impatto ambientale, Inoltre, considerato che il progetto di ammodernamento della cementeria consiste in modifiche che sono da ritenersi sostanziali, si ritiene che le stesse necessitino di uno Studio di Impatto Ambientale da sottoporre a procedura di Impatto Ambientale di cui all'art 5 del D.P.R. 12.4.96.
Considerato che l'impianto opera in un'area limitrofa alle seguenti aree individuate ai sensi della Direttiva 92/42/CEE:
-SIC ITA020047- Fondali di Isola delle Femmine- Capo Gallo (all'interno del quale ricade la R.N.O. Isola delle Femmine- Ente Gstore LIPU)
-ZPSITA020023- Raffo Rosso, Monte Cuccio e Vallone Sagana
-IBA!%%- Monte Pecoraro e Pizzo Cirina (all'interno della quale ricade la R.N.I. Grotta Conza - Ente Gestore C.A.I.)
la Valutazione di incidenza, come previsto all'art 5 comma 7 del D.P.R. 357/97, dovrà essere effettuata sentiti gli enti gestori delle aree summenzionate.
Si ricorda infine che, per il rilascio dei pareri di cui all'articolo 5 D.P.R. 12/4/96 e all'art 5 del D.P.R. 357/97, come disposto dall'art 10 della L.R. 16 aprile 2003 n 4 e dall'art 13, comma 2, della L.R. 28 doicembre 2004 n 17, "il commmittente privato versa in entrata al bilancio regionale una somma pari allo 0,3% (0,1% per la V.I.A. + 0,2% per la Valutazione di Incidenza) dell'importo del progetto di massima presentato".
Pertanto, contestualmente all'istanza relativa all'attivazione della procedura di Valutazione di Impatto Ambientale, dovrà essere presenta copia della ricevuta di versamento delle spese di istruttoria secondo le modalità previste dal D.A. 11 marzo 2005 (G.U.R.S. n 16 del 15 aprile 2005) e copia delle note di trasmissione della documentazione prevista, a tutti gli enti interessati, per lemissione del parere di loro competenza.
Il dirigente del Servizio

SINO ALLA GIORNATA DI VENERDI' 18 MAGGIO 2007 AGLI UFFICI DELL'ASSESSORATO NON E' PERVENUTA DOCUMETAZIONE ALCUNA DA PARTE DELLA ITALCEMENTI RELATIVA A QUANTO RICHIESTO DALL'ASSESSORATO STESSO.
NON SAPPIAMO E NON OSIAMO IMMAGINARE QUALE OSCURA MANOVRA DA PARTE DELLA ITALCEMENTI SI CELI DIETRO TALI COMPORTAMENTI.
ISOLA PULITA INFORMA I CITTADINI DI ISOLA CAPACI E DELL'INTERO COMPRENSORIO CHE LA PROCEDURA RICHIESTA DALL'ASSESSORATO TERRITORIO ED AMBIENTE DELLA REGIONE SICILIA E' UN GRANDE MOMENTO DI PARTECIPAZIONE DI DISCUSSIONE, DI CONFRONTO E DI CRESCITA PER TUTTI I CITTADINI, AMMINISTRAZIONI, LAVORATORI ENTI PUBBLICI POLITICI SINDACALI CULTURALI NONCHE' ENTI GESTORI DEI DEI NOSTRI BENI AMBIENTALI DA PRESERVARE.
PARTECIPARE PER CONOSCERE ED ESSERE PROTAGONISTI DEL NOSTRO FUTURO

Nessun commento:

Posta un commento